Mobile & Tecnologia: Apple si concentra sulla Domotica

 

 

Apple non si ferma mai.

Gli interessi del colosso di Cupertino sono  molteplici, questo è risaputo.

Gli occhi della Apple questa volta sembra proprio che si siano spostati sulla tecnologia della casa: la domotica.

La domotica è la scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle tecnologie volto a migliorare la qualità della vita nell’ambiente domestico.

Lo scopo della domotica è quello di semplificare la manutenzione, migliorare la sicurezza e ridurre i costi di gestione.

Fra meno di una settimana, dal 2 al 6 Giugno, avrà luogo a San Francisco la settima edizione dell’ Apple Worldwide Developer Conference, e i padroni di casa sembrano intenzionati ad annunciare l’ingresso sul mercato delle smart home.

Questi rumors, alimentati nei giorni scorsi dal Financial Times, sostengono che Apple potrebbe sfruttare tale vetrina internazionale per lanciare una nuova piattaforma attraverso la quale sarà possibile attivare gli accessori di casa da iPhone e iPad.

Luci, sistemi di allarme, Tv:  tutto collegato al Tablet o allo smartphone dell’inquilino.

Recentemente Google ha espresso l’interessamento e l’intenzione di entrare nel mercato della domotica; esperienzialmente, sarà difficile che la squadra di Tim Cook si tirerà indietro dalla competizione.

Il settore della domotica è ancora “di nicchia”, e presenta prezzi molti elevati. La sfida di Apple è quindi quella di creare prodotti di tendenza ma, allo stesso tempo, più economici, in grado di trovare spazio in questo settore complesso ma con grandi potenzialità.

Aumenta quindi l’aspettativa per la Worldwide Developer Conference 2014: nelle edizioni precedenti sono state presentate molte novità. Quest’anno sono attese le presentazioni di iOS 8 e Mac OS X 10.10. E poi, chissà… iPhone 6?

Steremo a vedere!

Guarda le soluzioni Mobile offerte da Cosmobile. Contattaci per informazioni!

 

 

30 Mag 2014
Seguici