Il marchio Arena ha scelto Cosmobile per il nuovo e-commerce

Lo storico brand di abbigliamento sportivo made in Italy Arena quest’anno ha consolidato la sua posizione nel mondo dell’e-commerce presentando il nuovo progetto di shop online Arena Water Instinct, realizzato in collaborazione con Cosmobile, software house di Bologna. Abbiamo quindi realizzato un multistore internazionale con più di 46 store aperti nel mondo ed oltre 5000 prodotti configurabili gestiti!

L’espansione internazionale di Arena imponeva di utilizzare strumenti legati ad una comunicazione digitale davvero strategica, che rendesse il commercio on-line sempre più agile e performante. Per un marchio come Arena l’e-commerce rappresenta certamente un “trampolino” di ulteriore crescita e di consolidamento della sua già affermata visibilità.

La nostra Expertise al servizio di Arena

Abbiamo messo a disposizione del marchio la nostra esperienza, una piattaforma e-commerce sicura ed affidabile, e la nostra expertise nella gestione di progetti digitali complessi, per incrementare ancora di più le vendite e la visibilità di Arena.

Massima attenzione alla Shopping Experience

Uno dei punti di forza è la navigazione facile ed intuitiva, sfruttabile da tutti i device grazie ad un Design Responsive, per garantire sempre una “shopping experience” ottimale, visto che ormai gli acquisti da smartphone rappresentano da soli più del 20% della crescita annua dell’e-commerce, in particolare trainato proprio dal settore dell’abbigliamento (+30%).

Orgogliosi di essere stati scelti

Siamo naturalmente orgogliosi che un Brand come Arena, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo, si sia affidato a noi per la gestione di un progetto così complesso e articolato.

Siamo stati inoltre invitati a  raccontare il nostro progetto durante il Meet Magento Italy a marzo 2015, uno degli eventi più importanti a livello internazionale per il mondo Magento ed e-commerce, un’altra occasione importante che ci rende orgogliosi del lavoro svolto e dell’importante collaborazione attivata.

Approfondisci la Case History

22 Set 2015
Seguici