Essere o Non Essere, Digital?

Verso un triennio Digital. Entro il 2021 il mercato digitale segnerà la differenza tra imprese digitali e imprese tradizionali. Significa che sarà completamente ridisegnato lo scenario economico mondiale e quindi il modo di operare delle aziende. Già oggi è molto evidente il divario tra chi è riuscito a entrare e a operare nell’ecosistema digitale, sviluppando nuovi modelli di business, e chi è rimasto ancorato a logiche tradizionali.

Digitale VS Tradizionale

Le innovazioni, rese possibili dalle moderne tecnologie, stanno giocando un ruolo chiave in questa trasformazione. Secondo la Società IDC, quest’anno nel mondo spenderemo circa 1.300 miliardi di dollari in tecnologie per la trasformazione digitale (+16,8% rispetto al 2017), che diventeranno ben 1.700 miliardi nel 2019 (+42% sempre rispetto allo scorso anno).

Cloud, Big Data, Analytics, AI…

I 1.700 miliardi, previsti nel 2019, saranno investiti nelle 4 tecnologie della Terza Piattaforma: Cloud, Mobility, Big Data e Analytics Social. Si acquisteranno anche (e soprattutto) gli Acceleratori dell’innovazione: IoT, robotica, cognitive/intelligenza artificiale, realtà aumentata e virtuale, 3D printing, Blockchain etc.

E in Italia?

Anche in Italia sono in aumento gli investimenti tecnologici, al contrario della spesa ICT tradizionale che invece è ferma (si mantiene l’infrastruttura esistente senza progetti evoluti).

Nel 2017 Terza Piattaforma e Acceleratori dell’Innovazione sono cresciuti a ritmo elevato nel Belpaese: 27,8% il Cloud; 335,6% la realtà aumentata e virtuale.

Sviluppa il tuo Business

Solo partecipando alla trasformazione digitale si potrà sviluppare il proprio business e portare sempre di più la propria azienda verso l’innovazione. Ovviamente questo è solo un primo passo: “All’innovazione tecnologica – sottolinea Sergio Patano, senior research & consulting manager di IDC Italia – deve seguire una trasformazione nei processi, nell’organizzazione e nella cultura aziendale”.

10 Gen 2018
Seguici