Digital, Social e Mobile 2015: cosa succede in Italia e nel mondo?

Oggi dedichiamo il nostro articolo ad alcuni interessanti dati di una recentissima ricerca effettuata da We are social a livello mondiale e nello specifico del nostro Paese dal titolo “Digital, Social e Mobile 2015”, un report annuale  che permette di comprendere in profondità tutti le informazioni più importanti, potendone trarre insegnamenti basilari per i prossimi mesi.

I dati che leggerete sono relativi a più di 240 paesi e con un target che comprende i principali luoghi più importanti economicamente. Partiremo quindi da uno scenario più globale per poi dare uno sguardo a quello nostro specifico italiano.

Intanto per iniziare dobbiamo tenere conto che la popolazione a livello mondiale è passata da 7 a 7.2 miliardi e il numero di utenti che utilizzano internet hanno ormai superato i 3 miliardi (fino ad un anno fa erano 2,5 miliardi). Quelli che sono attivi sui social media sono circa 2 miliardi, con un risultato che è quindi cresciuto rispetto all’anno precedente di ben il 12%.

I dati che sono relativi al mobile sono altrettanto interessanti, infatti parliamo di un incremento del 5% come utilizzo del mobile e del 23% riguardo alle persone che usano i social dallo smartphone.

Possiamo quindi vedere come questa crescita sia su tutti i fronti e davvero globale, ma nel nostro Paese cosa sta succedendo? Se guardiamo il tempo trascorso online ci rendiamo conto che quello relativo alla navigazione su internet da desktop è solo di poco superiore alla media, e per quanto concerne la navigazione da mobile siamo sulle 2,2 ore al giorno contro le 2,7 globali.

Sembra che in Italia prediligiamo molte sessioni di durata inferiore rispetto agli altri paesi analizzati, infatti il numero di pagine navigate da desktop sembra essere diminuito del 13% e invece aumentato del 39% da smartphone.

Per quanto riguarda i dati relativi all’utilizzo attivo dei social invece sono più di 2 miliardi  gli account attivi: la penetrazione nel nostro Paese è del 46%, il valore più alto in assoluto è quello rilevato a Singapore (66%) la Francia si assesta sul 45% e la Germania sul 35%.

La popolazione italiana passa circa 6,7 ore al giorno su internet (da mobile e desktop in totale).

Anche in Italia sembra che il mobile sia il mezzo sempre più prediletto per accedere a piattaforme di condivisione e di conversazione online. Utilizziamo infatti lo smartphone per diverse operazioni: guardare video, utilizzare applicazioni, essere attivi sui profili social, ricercare informazioni sui prodotti..

Per quanto riguarda i dati di acquisto via internet, sono comunque in netta crescita in Italia, anche se quelli da desktop al momento rimangono superiori rispetto a quelli da smartphone, che rilevano invece una certa diffidenza ancora rispetto alla conclusione della transazione, come si può osservare dai dati relativi.

Per approfondire e vedere nel dettaglio tutti i dati relativi al Report è possibile visitare la pagina “Digital, Social e Mobile 2015” per capire come si stai evolvendo a livello planetario l’utilizzo del digitale e lo scenario in cui ci troviamo ad operare quotidianamente.

26 Gen 2015
Seguici