Mondiali in streaming grazie a mamma RAI e all’iPad

Tempo di calcio, tempo di mondiali in Sudafrica, tempo di Web application e tempo di streaming: eccoci arrivati alla descrizione di un utilizzo “utilissimo” per una applicazione Web.
Si perchè chi è al lavoro, chi è in viaggio o chi comunque non è a casa propria, non può seguire i mondiali 2010 e si sente escluso da questa immensa bagarre mediatica che si sviluppa ogni 4 anni attorno al mondo del soccer.
Allora come fare?
La RAI detiene tutti i diritti della partite e per dare un servizio completo (e per non perdere gli introiti pubblicitari) ha preparato una Web Application che permette di vedere le partita in streaming: Vi basta una connessione alla rete ed un iPad, andando con Safari Mobile su http://mondiali.rai.it/ipad/ potrete seguire gli azzurri o le altre squadre.
La qualità video si adatta alla velocità della vostra connessione e l’interfaccia è simile a quella di YouTube, per permettere agli utenti di trovarsi in un ambiente già conosciuto.

16 Giu 2010
Seguici