ita eng

WhatsApp eliminato da milioni di Smartphone: ecco l’elenco e come fare

WhatsApp scomparirà da milioni di Smartphone. 

L’anno è iniziato con l’addio, da parte di WhatsApp, a tanti telefoni.
Da subito su Windows Phone e, dal 1 febbraio 2020, WhatsApp non funzionerà più su alcuni Smartphone iOS e Android.

Si preannuncia un 2020 ricco di nuove tecnologie, soprattutto in campo mobile: dai nuovi iPhone (compreso l’iPhone economico), ai cellulari a conchiglia, fino all’abbandono dei telefoni più vecchi.

Windows Phone

La piattaforma di messaggistica più famosa non funziona più, dal 1 gennaio 2020, su tutti i dispositivi con sistema operativo Windows Phone (e versioni precedenti).

WhatsApp: addio a milioni di Smartphone iOS e Android

Dal 1 febbraio 2020 poi, WhatsApp non sarà più compatibile sugli iPhone con sistema operativo iOS 8 (lanciato nel 2014) e sui telefoni con Android 2.3.7 (lanciato nel 2010).

Miglior comunicazione e tutte le novità di WhatsApp

La svolta è stata dettata dalla necessità della chat di evolvere e offrire un miglior servizio agli utenti: “Intendiamo concentrare i nostri sforzi sulle piattaforme mobili che usano la stragrande maggioranza delle persone - spiega il team di WhatsApp - Sebbene questi dispositivi mobili siano stati una parte importante della nostra storia, non offrono il tipo di funzionalità di cui abbiamo bisogno per espandere le funzionalità della nostra app in futuro”.

Tra le novità della chat si pensa a nuove funzioni tra cui la modalità scura e messaggi che si distruggono automaticamente.

Cosa fare?

WhatsApp non sparirà subito dai vecchi Smartphone, ma fin da subito non sarà più aggiornato e quindi potrebbe presentare, come minimo, problemi di sicurezza.
Se avete questi sistemi operativi nel vostro telefono (iOS 8 per Apple e Android 2.3.7), la prima cosa da fare è salvare foto, video o documenti, collegando il cellulare al vostro computer.
La seconda è salvare le conversazioni e i contenuti multimediali su Onedrive, accedendo dalle Impostazioni.
La terza è acquistare un nuovo Smartphone.

I modelli coinvolti

Whatsapp non funziona più su: iPhone 3GS/iOS 6 e Windows Phone 7 (dal 2017); Nokia Symbian S60 (da luglio 2017), BlackBerry OS e BlackBerry 10, Windows Phone 8.0 e versioni precedenti (dal 2018); Nokia Symbian S40 (dal 2019); Windows Phone 8.1. (dal 1 gennaio 2010); Android 2.3.7 e precedenti, iOS 8 e precedenti (dal 1 febbraio 2020).

Continuerà invece a funzionare perfettamente sui dispositivi:

• Android con OS 4.0.3 e versioni successive
• iPhone con iOS 9 e versioni successive
• Alcuni telefoni con KaiOS 2.5.1 e versioni successive, inclusi JioPhone e JioPhone2

leggi anche
L’App per l’assistenza tecnica e l’invio di rapportini
Mobile App 
Tech Away: l’App per l’assistenza tecnica e l’invio di rapportini. Gestisci tutti i tuoi interventi tecnici di assistenza, manutenzione, riparazione e invia rapportini in mobilità, tutto dal tuo Tablet.
Le scelte digitali ed eco-friendly di EcorNaturaSì
Marketing  
Il Gruppo EcorNaturaSì ha scelto l'impaginazione automatica del nostro PIM Categora e la digitalizzazione della rete vendita con la nostra soluzione di Sales Force Automation OS Enterprise. In questo modo l'azienda ottimizza tutte le sue procedure aziendali, la raccolta ordini e la creazione di listini e volantini promozionali.
La storia dell'oro di Unoaerre: tra tecnologie innovative, ricerca e sviluppo
Mobile App 
Unoaerre, azienda orafa di Arezzo, ha scelto diverse nostre soluzioni digitali per gestire i suoi ordini e la rete vendita, mostrare i suoi prodotti in un catalogo digitale e interattivo e creare preventivi personalizzati in maniera agile e custom.
Arena sul podio del nuoto: il nostro E-commerce e la nostra App
Mobile App 
Per Arena, brand di abbigliamento di nuoto sportivo, abbiamo sviluppato l'Ecommerce su piattaforma Magento e l'App Arena Swim per gli allenamenti di nuoto.
Handmade with love
Cosmobile.comSviluppo e gestione dati Iprov.comGrafica, design e comunicazione