ita eng

Facebook VS Fake News e Hacker

Facebook sale sul ring contro le notizie false che verranno etichettate, con tanto di spiega agli utenti. 

Mark Zuckerberg and Company hanno intrapreso una serie di contromisure per combattere la disinformazione (a partire dalla politica), e per prevenire la diffusione di Fake News.

"Protect" per le Elezioni presidenziali USA 2020

Si chiama "Protect" ed è lo strumento di sicurezza lanciato da Facebook per monitorare i profili dei candidati alle elezioni presidenziali del 2020 negli Stati Uniti, e quelli dei loro staff, possibili vittime di hacker e protagonisti di Fake News.
Inscrivendosi a questo progetto, se la piattaforma rileva un attacco, esamina e protegge gli account collegati.

Imparare dai propri errori insomma: il Social blu, memore del Russiagate e delle presidenziali del 2016, a poco più di un anno dalle elezioni presidenziali americane, intensifica le misure di sicurezza, così da non diventare uno "strumento di interferenza" in campo politico e nelle democrazie mondiali.

Cosa succede se posto o leggo una Fake News?

Non solo elezioni.
Oltre al recente post ufficiale di Facebook “Helping to Protect the 2020 US Elections”, Mark Zuckerberg annuncia una lotta spietata contro disinformazione e Fake News sulla sua piattaforma.
Bollino nero d’ora in poi per i contenuti di Facebook e Instagram valutati come falsi, o parzialmente falsi, dal Fact-Checking di terze parti: saranno etichettati, così da essere riconoscibili dagli utenti che potranno decidere cosa leggere, di chi fidarsi e cosa condividere.
Si tratta di uno strumento per controllare il contenuto degli articoli che vengono diffusi su Facebook, sviluppato grazie all’ausilio di "Organizzazioni terze di fact-checking", che contrastano la diffusione di notizie false.

Altolà per le Fake News su Facebook e Instagram

Le etichette saranno visualizzate prima dei contenuti falsi su Facebook e nelle storie di Instagram, con link che spiegano come tali info siano state verificate da media esterni.
"Abbiamo la responsabilità di bloccare abusi e interferenze elettorali sulla nostra piattaforma – spiegano dal Social Network - Ecco perché dal 2016 abbiamo effettuato investimenti per identificare meglio le nuove minacce, chiudere le vulnerabilità e ridurre la diffusione di disinformazione virale e account falsi”.

Sicurezza, verità, protezione dei dati 

Buone notizie quindi, visto che i Social sono, sempre più, anche un mezzo di informazione.
Rappresentano una reale opportunità per tutti, ed è fondamentale usarli in modo responsabile, intelligente e informato, tenendo conto di aspetti imprescindibili come la sicurezza, la veridicità dell’informazione e la protezione dei dati.

leggi anche
I cellulari del 2020: dall’iPhone economico ai nuovi pieghevoli
Marketing  
iPhone piccolo ed economico, cellulari pieghevoli e 5G: queste le più grandi novità del mercato degli Smartphone per il 2020. Tutte le news da Apple, Huawei, Samsung.
Google Bert rivoluziona il Content Marketing: fa fuori la SEO e il “Keywordese”
Marketing  
Google Bert, il nuovo algoritmo di Google che fa fuori la SEO e rivoluziona il Content Marketing. Come funziona e cosa cambierà nel 2020.
La Guida al Marketing di Natale
Marketing  
La Guida di Natale 2019 di Facebook dedicata alle aziende: un manuale di Marketing per fare branding, conquistare clienti, massimizzare le vendite, realizzare una comunicazione mirata.
Trend di Marketing 2020
Marketing  
Quali sono i trend di Marketing del 2020? Contenuti interattivi, personalizzazione, nuovi Social Media, Modelli 3D integrati all'Ecommerce, Visual Search, Customer Experience mirata, tecnologie immersive, video marketing, ricerca vocale, chatbot.
Handmade with love
Cosmobile.comSviluppo e gestione dati Iprov.comGrafica, design e comunicazione