ita eng

Cookies: cosa sono e quali dati raccolgono?

Cookies: cosa sono e quali dati raccolgono?

“La pagina utilizza Cookies” “Accetto” “Scegli o personalizza”: questo ci appare ogni volta che navighiamo sul Web e apriamo un sito.
Il tasto “Accetto” acconsente la raccolta dei nostri dati, quello “Scegli/Personalizza” invece, ci permette di scegliere a quali cookies dare il consenso e a quali negarlo.

Molto spesso però, la seconda scelta, apre una lista lunghissima di opzioni spesso incomprensibili per cui di solito accettiamo e basta.
Ma cosa abbiamo accettato?


Come funzionano i cookies in breve?

Il Web server invia i cookies: piccolissimi file di testo.
Il Web Client riceve i cookies e l'utente vede un banner con le due opzioni di risposta: "accetto" o "scegli/personalizza", la risposta viene rinviata al Web Server.

Quanto tempo ci servirebbe per leggere tutte le condizioni d'uso dei servizi più comuni?
Circa 17 minuti per Facebook, 9 minuti per Instagram, 18 per LinkedIn, 14 per Amazon, 11 per Netflix, 35 minuti per Spotify, 30 per Zoom.

Cosa sono i Cookies?

Sfatiamo subito un mito: i cookies (biscotti) non sono pericolosi, né ci vengono inviati per chissà quale fine occulto.
Anzi, senza essi molti siti web non potrebbero funzionare.

Il Cookie è infatti un facilitatore per il sito web e per l’utente: permette al portale di funzionare correttamente e rende la navigazione dell'utente più facile e personale.
Parliamo di Cookies tecnici: fondamentali per consentire una miglior fruizione della pagina, proprio per questo non richiedono il nostro consenso e sono fondamentali in ogni sito web.
Diverso è invece il caso dei Cookies con interessi commerciali che richiedono il nostro consenso per poterci profilare.

Cosa fanno i cookies e a cosa servono?

  • Quando ti colleghi a un sito, ti intercettano e raccolgono info relative alla tua attività online
  • Memorizzano i siti che hai visitato e le App che hai visto (e per quanto tempo)
  • Raccolgono dati sugli acquisti effettuati e sui prodotti più guardati
  • Ti geolocalizzano, quindi capisconio da dove ti stai connettendo 
  • Collegano info da diversi dispositivi (PC, Smartphone, Tablet)
  • Memorizzano le interazioni con gli annunci trovati

Consentire i cookies o no?

Nella maggior parte dei casi, i cookies sono utili.
Creano esperienze online più semplici e veloci: memorizzando il login, il carrello della spesa, la lingua, la valuta e altre impostazioni personali.
È sicuro utilizzarli sui siti affidabili per navigare in modo efficiente e personalizzato.

Consentire invece i cookies su siti sconosciuti o sospetti potrebbe essere pericoloso per il tuo dispositivo: i cookies non danneggiano il tuo PC, il tuo Smartphone o Tablet, ma possono aiutare gli hacker a infiltrarsi e recuperare le informazioni contenute nei cookies.

Tipologie di Cookies

  • Cookie tecnici
    I Cookies Tecnici sono fondamentali per un miglior funzionamento della pagina Web, non richiedono il nostro consenso.
    Cosa fanno? Riconoscono il nostro device e adattano il sito al formato dello schermo, salvano alcuni dati durante più operazioni (es. articoli a carrello).

  • Cookie Commerciali
    Tutti gli altri Cookies hanno interesse commerciale e richiedono il nostro esplicito consenso, servono per creare un profilo dell'utente e proporgli contenuti personalizzati.

Dati raccolti dai Cookies 

Se accetti i cookies con fini commerciali, i siti che visiti e i loro partner, raccoglieranno molteplici informazioni che ti riguardano: nome, mail, indirizzo (geolocalizzazione), la tua attività online, i tuoi interessi, quali siti visiti, quali app usi e per quanto tempo, da quali dispositivi ti colleghi, se hai interagito con gli annunci del sito, gli acquisti fatti, i prodotti più guardati, se la tua taglia è una S o una XL.


Come fare una Cookie Policy

Al fine di informare l’utente, il Garante della Protezione dei Dati ha previsto che l’avviso dei Cookies debba essere fatto attraverso due modalità: l’informativa breve e l’informativa estesa.

L'informativa sui Cookies è comunque troppo lunga e complessa: l'informativa estesa – stabilita dal Garante – è pressoché inutile, perché prevede info più dettagliate sui cookies e sul loro utilizzo, ma si tratta di decine di pagine con un linguaggio tecnico non comprensibile ai più, per cui la maggior parte degli utenti si scoraggia e accetta.


Come proteggere i propri dati?

Ci sono piccoli accorgimenti da adottare per proteggere i propri dati e la propria privacy.

  • Navigazione anonima
    Collegarsi in incognito sul browser: la navigazione anonima permette di non salvare i cookies.
    I cookies non vanno bloccati perché, come dicevamo, quelli tecnici sono utili a una miglior navigazione sul portale.

  • Selezionare i cookies
    Selezionare singolarmente, dalle preferenze del banner, a quali cookies vuoi dare il consenso e a quali vuoi negarlo. 

leggi anche
Core Web Vitals: User Experience Siti Web
Siti web 
Migliora la tua User Experience con i Core Web Vitals. Google punta a migliorare la qualità della navigazione online degli utenti, premiando i siti che offrono un'ottima UX e penalizzando gli altri.
Posizionamento online: cosa non piace a Google del tuo sito
Siti web 
Posizionamento online: cosa non piace a Google del tuo sito. Come farti trovare online: gli elementi chiave per indicizzarsi e posizionarsi.
Protezione dati online: autenticazione a due fattori di Google
Siti web 
Protezione dati online. Come proteggere il proprio account e i propri dati sul web? Autenticazione a due fattori di Google: il sistema di protezione dati più sicuro.
Frequenza di rimbalzo: come non far abbandonare il tuo sito?
Siti web 
Frequenza di rimbalzo: come non far abbandonare il tuo sito? 10 errori da non fare. Migliorare la frequenza di rimbalzo porta maggior traffico sul sito, di qualità, e maggiori conversioni.
Handmade with love
Cosmobile.comSviluppo e gestione dati Iprov.comGrafica, design e comunicazione