Firefox 4 in Beta 2 si fonde con le Web application

Firefox, il grande antagonista di Internet Explorer di Microsoft, il browser probabilmente più idolatrato del mondo, specie per quello che rappresenta nel mondo del software libero, è alla beta 2 della sua quarta versione, ovvero si sta avvicinando al rilascio.
Google Chrome avanza a passi da gigante, Internet Explorer perde pezzi, colpi ed utenti ad ogni nuova realise e Firefox è e rimane la punta di diamante dei browser presenti sul mercato, o meglio disponibili per il download.
E nella nuova versione di Firefox 4 una cosa ci ha colpito in modo particolare, ovvero la “fusione” del browser con le Web Application, e cioè lo spazio e l’importanza che lo sviluppo del software stesso sta dando alle applicazioni Web oriented, che sono sempre più importanti se non in certi casi (vedi Gmail) fondamentali.
“Firefox 4 Beta 2 presenta anche App Tabs, una funzionalità per l’accesso veloce a siti web e web applications. Utilizzate frequentemente MySpace, Facebook, Gmail e Twitter ? La funzionalità App Tabs è utile per raggruppare assieme siti web e web application, evitando di perdere tempo tra i segnalibri. (…) Per far uso della funzionalità App Tabs dovete spostarvi con il mouse sopra la scheda attiva e selezionare dal menu contestuale “Trasforma in Scheda Applicazione”, il video in basso spiega in dettaglio la novità”
L’interessante articolo di italiasw.com spiega anche altre importanti funzioni ovviamente ma quello che ci premeva di più far notare è proprio la direzione che ha preso il Web, la strada che hanno preso i grandi sviluppatori software planetari che è quella dell’orientamento verso il Web.
Non è più tempo di installare e configurare, non è più tempo di possedere e di incamerare ma è tempo di usare, di adoperare senza il pensiero di possedere.
Questa è l’essenza stessa delle Web application, ovvero il poter usare le potenzialità di una cosa ma senza possederla: trarne e sfruttarne i vantaggi senza averne gli oneri.

30 Lug 2010
Seguici