Facebook acquista Istagram

Il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, è uscito a fare la spesa. Ciò che porta a casa, alla modica cifra di un miliardo di dollari è l’applicazione mobile del momento, Istagram. Essa consente di condividere in modo social gli scatti effettuati utilizzando smartphone e tablet di ultima generazione. Ecco le sue parole diffuse in una nota sul suo profilo facebook:

“I’m excited to share the news that we’ve agreed to acquire Instagram and that their talented team will be joining Facebook.
For years, we’ve focused on building the best experience for sharing photos with your friends and family. Now, we’ll be able to work even more closely with the Instagram team to also offer the best experiences for sharing beautiful mobile photos with people based on your interests.”.

Ciò che specifica il ricchissimo CEO e fondatore dell’azienda del momento è che per Facebook anni ha tentato di offrire la migliore esperienza utente per la condivisione di immagini. Con l’acquisto di Istagram e con l’inserimento dei suoi talenti nel team di sviluppo del social network, ciò sarà ancora più facile. Per ora il servizio rimarrà identico e indipendente, in futuro però sarà ovviamente integrato a Facebook. Ciò lascia presagire le ovvie conseguenze che questa acquisizione avrà sul social network per definizione. Ciò che invece impressiona è la crescita di applicazioni mobile come Istagram. Il numero di persone che scatta fotografia utilizzando la fotocamera del cellulare è sempre più alto, e con l’aggiunta di funzioni social il tutto si amplifica in maniera importante.

12 Apr 2012
Seguici