Web application Google racchiuse in una ricerca unica

Spesso, leggendo in giro, mi faccio una domanda: che cosa inventerà di nuovo Google?
Se è vero come è vero che negli ultimi anni il mondo informatico è, almeno in parte, monopolizzato dalle azioni del colosso di Mountain View, è anche vero che ogni volta che Google esce con una idea sembra semplicissima di primo acchito per poi risultare terribilmente geniale e brillante una volta riflettuto sugli effetti.
In quanti si ricordano le reazioni ai primi Google Docs? Io ricordo benissimo che molta gente diceva “Ma che senso ha usare una Web application quando abbiamo Office?”.
Oggi Office ha una versione Web per inseguire Google.
E di Gmail, cosa si diceva di Gmail? “Cosa me ne faccio della posta Web che è lenta, quando con il mio Outlook vado da dio? e poi di Web Mail c’è già Microsoft HotMail che ha il monopolio”.
E anche qui sappiamo come è andata a finire.
Insomma BigG pensa in grande, ragiona in maniera audace ma arriva al successo. Sempre.
Di questi giorni la novità per il dopo estate, ovvero la ricerca “globale” all’interno dei nostri file che albergano sotto account Google:
La ricerca unificata grazie alla quale ogni utente potrà effettuare delle ricerche, da un’unica interfaccia, all’interno di tutti i dati e di tutto il materiale presente negli archivi delle proprie applicazioni web. Matthew Glotzbach ha annunciato, indirettamente, l’arrivo di una funzione di ricerca che farà felice gli utilizzatori delle Gapp: la ricerca unificata. Questa nuova caratteristica consentirà agli utenti di cercare documenti, eventi del calendario, o foto da ogni applicazione web, ad esempio da Gmail.”

Beh, indubbiamente il search all’interno del nostro computer ci insegna molto, nel senso che quando cerchiamo un file sappiamo dove cercarlo, ovvero nel nostro PC, mentre invece con i file “figli di Google” le cose si complicano perchè se non ci ricordiamo dove si trova, o meglio in quale applicazione si trova, il determinato file, allora non riusciamo a trovarlo senza spostarci su tutte le App.
E mentre Google pensa a questa nuova rivoluzione, sul fronte politico economico continua la guerra con Microsoft:
“La fornitura di servizi di email e altri tipi di software basati su Internet al governo americano è l’ultimo fronte che si è aperto nella battaglia tra Microsoft e Google.”

Dopo l’estate, aspettiamoci delle belle novità.

28 Lug 2010
Seguici