Traffico dati da mobile: i dati di Cisco

Cisco, nota società di telecomunicazioni statunitense, ha recentemente pubblicato il suo Visual Networking Index (VNI) Global Mobile Data Traffic Forecast 2012 – 2017: uno studio sulla connettività in mobilità che evidenzia i dati rilevati per l’anno appena trascorso e le proiezioni di crescita per i mesi futuri. Se volete curiosare tra dati, statistiche e grafici relativi alla situazione attuale e agli sviluppi del traffico dati da dispositivi mobili potete leggere l’intero rapporto qui http://www.cisco.com/en/US/solutions/collateral/ns341/ns525/ns537/ns705/ns827/white_paper_c11-520862.html. Se non ne avete voglia, ci pensiamo noi a riportarvi una breve sintesi dei dati principali.

Nel 2012 il traffico dati da mobile networking è aumentato del 70%, raggiungendo gli 885 petabyte (1 petabyte equivale a un biliardo di byte) al mese. Una mole di traffico poco inferiore a quella raggiunta nell’arco dell’intero anno 2000! La maggior parte del traffico mobile è attualmente generato dai 161 milioni di laptop: individualmente si tratta di 2,5 GB al mese, sette volte più traffico degli smartphone. Ma la tendenza è destinata a invertirsi, lasciando spazio a una crescita esponenziale nell’uso degli smartphone. Già nel corso del 2012 la connettività mobile da smartphone è aumentata del 51%, passando da un traffico medio di 189 MB al mese a 342 MB.

Nei prossimi cinque anni, secondo le stime di Cisco, raggiungeremo i seguenti importanti traguardi:

  • Nel 2013 (cioè quest’anno, per i distratti) il numero dei dispositivi con connessione mobile supererà quello della popolazione mondiale;
  • Sempre quest’anno l’aumento del numero di smartphone farà sì che più della metà del traffico da dispositivi mobili sarà generato da telefoni cellulari;
  • Nel 2014 la velocità media di connessione sarà superiore a 1 Mbps;
  • Nel 2017, considerando un tasso di crescita annuo del traffico del 66%, il traffico mensile arriverà a 11,2 exabytes, mentre solo il traffico mensile proveniente da tablet sarà superiore al traffico dati mensile generato ora
8 Feb 2013
Seguici