Tencologia solare per smartphone direttamente da Cambridge

In un articolo presente su phonerpt.com è stato annunciato un esperimento fatto dai ricercatori dell’università di Cambridge che sono riusciti a infilare sotto il touchscreen dei telefoni cellulari sottilissimi pannelli fotovoltaici, in grado cioè di prendere energia dalla luce che li circonda.

Ciò aprirebbe la strada a dispositivi che quasi non hanno la necessità di ricaricarsi, con autonomia davvero sorprendente.

I ricercatori ovviamente lasciano trapelare solo poche informazioni, per ora non è quindi possibile sapere come e quanto realmente funzioni tale scoperta.

Come sempre in questi casi, i tempi potrebbero essere piuttosto lunghi, non ci resta che attendere gli sviluppi futuri di questa importante tecnologia.

30 Gen 2012
Seguici