Un’auto con un suo profilo sui social network

Oggi proviamo a toccare un argomento un po diverso rispetto a quello che trattiamo di solito, ovvero le applicazioni Web in senso stretto, per addentrarci in un campo che ci ha colpito particolarmente e cioè quello delle automobili equipaggiate di un profilo sui social network come Twitter e Facebook.
Si si, avete capito bene, proprio le macchine con un loro profilo, come se fossero delle “Supercar” anni ’80, la famosa “Kitt” del telefilm di successo.
In pratica i software di ogni genere ed abbinati ad ogni cosa, permeano il nostro universo a tal punto, da non renderci nemmeno conto della loro presenza: un software gestisce la nostra sveglia sul comodino così come il nostro cellulare ed ovviamente il nostro computer.
Bene, oggi siamo ad una svolta, ad un punto di passaggio in cui i programmi passano dalle macchine per confluire in nuovi programmi per poi interfacciarsi con le persone.
“D’ora in poi anche la vostra auto avrà il suo profilo su Facebook e Twitter, e dialogherà con le sue simili scambiandosi informazioni sulle condizioni metereologiche e considerazioni sul traffico. Ovviamente a vantaggio dei rispettivi conducenti (…) Il software che collega la vettura direttamente a Twitter è Auto Matic Blog, attraverso cui la Ford Fiesta diventa il vero e proprio titolare di un profilo personale. Personale, sì, perchè la vettura, grazie al software, diventa in grado di esprimere una personalità, dialogando con le sue simili, iscritte anch’esse al social network.”

Saremo noi a guidare e ad interagire o siamo arrivati al futuro prospettato da Asimov in cui i software (i Robot per il grande scrittore) diventano parte integrante della nostra vita assumendo essi stessi una complessa personalità relazionale?

27 Lug 2010
Seguici