Nuovo software mobile per Microsoft

Ormai è uno scenario al quale iniziamo ad abituarci: se fino a pochi anni fa Microsoft trainava la volata a tutto il mondo del software, ad oggi le cose si sono del tutto invertite e l’azienda fondata da Bill Gates si trova sempre più spesso ad inseguire gli altri, anche sul fronte che ha fatto la propria forza ossia i sistemi operativi.
Ormai Windows non è più l’unico valido SO con cui lavorare, visto che versioni di Linux come ad esempio Ubuntu, hanno raggiunto picchi di stabilità e di compatibilità straordinari e, fatto ancora più declassante per Microsoft, sempre più persone usano le Web application di Google (come Document) per creare e gestire file di testo, fogli di calcolo o presentazioni, con buona pace del faraonico Microsoft Office.
Come se non bastasse, Internet Explorer si vede mangiare da sotto al naso fette sempre più grosse sul mercato dei browser, in quello che pare essere tornata ad essere una nuova “guerra dei browser” in piena regola e dove, questa volta, Microsoft pare soccombere di fronte al potente Mozilla Firefox e Google Chrome.
Dulcis in fundo la mobile app, il sistema operativo per cellulari Windows Mobile, è stato superato da Google Android creando così per Microsoft una situazione di costante, perenne e faticoso inseguimento tecnologico.
Eccone una nuova prova: “Microsoft Corp. intende lanciare un nuovo software per i telefoni cellulari entro la fine del 2010.
Lo ha annunciato il Chief Executive Officer Steve Ballmer, parlando della divisione entertainment, che si occupa della produzione di Xbox, dei lettori multimediali Zune e dei software di telefonia mobile.
primaonline.it

Insomma, Microsoft si è trovata a passare da monopolista assoluta del software planetario ad inseguitore affannato, grazie alla differenziazione che ha caratterizzato i servizi in questi anni e grazie alla nascita delle Applicazioni Web e delle Mobile App, cose inesistenti nel mercato di 10 anni fa.

28 Mag 2010
Seguici