Smettiamola di supportare IE6

Questo interessantissimo articolo dimostra come l’impegno degli sviluppatori per rendere un sito compatibile con Internet Explorer 6 non solo è uno spreco di tempo e di efficienza, perché occorre adattare componenti stilistici per la retrocompatibilità e sacrificare alcune funzionalità avanzate che i moderni browser (IE7, Firefox 3, Opera, Chrome) permettono, ma è controproducente per tutto il web, perché si incoraggiano i tecnici pigri che non hanno voglia di aggiornare le macchine dell’azienda o dell’istituzione che seguono a continuare nella loro pigrizia.

Per questo motivo questo sito NON è ottimizzato per Internet Explorer 6.

2 Feb 2010
Seguici