Lo shopping via web è comodo con Google

Secondo la società di ricerche ComScore, lo scorso gennaio i tre quarti degli europei hanno visitato un sito di e-commerce, con una crescita del 66% rispetto a un anno fa, trascorrendo in media 52 minuti su siti di vendita online.
Terreno di conquista per le applicazioni web che diventano sempre più elaborate e avanzate per facilitare la clientela all’acquisto, per semplicità e sicurezza. Anche i cataloghi automatici ad impaginazione automatica stanno avendo, finalmente, il successo sperato.

Il gigante delle ricerche web ha lanciato da poco Google Shopping, una web applications straordinaria che integra un avanzatissimo motore di ricerca prodotti in grado di consentire agli utenti di trovare online le informazioni su prodotti in vendita, di comparare i prezzi e di identificare il venditore dal quale effettuare l’acquisto. Gli utenti possono cercare i prodotti dalla homepage di Google Shopping (google.it/shopping) e hanno anche la possibilità di cliccare su ‘Shopping’ nel pannello a sinistra della pagina dei risultati di ricerca per visualizzare i risultati originati esclusivamente da Google Shopping.

Google Shopping fa diventare più semplice per gli utenti individuare quali negozi online vendono l’articolo che stanno cercando, mentre i venditori hanno la possibilità di incrementare le vendite grazie al traffico indirizzato sui loro portali. I retailer possono registrarsi a Google Shopping gratuitamente, inserendo una lista dei prodotti in vendita nei propri negozi virtuali sul Merchant Center di Google

17 Mag 2011
Seguici