Nokia Maps: ora anche su Android, iOS e BlackBerry

Nokia Maps, fino ad oggi disponibile solo sugli smartphone Nokia, diventa utilizzabile anche sui dispositivi Android (Google) e iOS (Apple). Si tratta di un sistema di cartografia e navigazione che permette di scegliere tra percorso pedonale, in auto e con i mezzi pubblici. Basta inserire il punto di arrivo e la destinazione desiderata e avremo il tempo necessario e il percorso da compiere, con tanto di voce a guidarci.
Si può accedere alle cartine dal browser del proprio terminale attraverso il link m.maps.nokia.com e scaricare un pacchetto gratuito per la voce guida.

Il mercato delle mappe online sta diventando sempre più competitivo, motivo per cui Nokia non vuole legare il successo di Nokia Maps al numero di utenti che compreranno Windows Phone. Anche perchè i concorrenti (Google innanzitutto) sono già da tempo disponibili su tutte le piattaforme mobili e non.

Intanto i primi a provare il nuovo servizio fanno sapere che la qualità delle mappe è molto buona, purtroppo però le prestazioni sono il punto debole di Nokia Maps. Infatti non avendo una App dedicata, ed eseguendo il codice interamente sul browser, la fluidità e la velocità di esecuzione sono appensantite. Vediamo però questa mossa di Nokia come il primo passo verso di apertura del proprio servizio mappe agli utenti di tutte le piattaforme.

Dopo questa mossa c’è da chiedersi: cosa farà Microsoft? le due aziende hanno intrecciato così tanto l’un l’altra i loro affari da diventare per molti fattori una cosa sola. Tanto che si era parlato di una possibile acquisizione del colosso finlandese da parte dell’azienda americana. Staremo a vedere, anche perchè come già detto, nessuno vuole lasciare al caso il business delle mappe. Infatti il numero di utenti che le utilizzano ogni giorno è impressionante, e i profitti derivanti dalle pubblicità e dai Point Of Interests cresce costantemente.

21 Mar 2012
Seguici