Il ritorno di Nokia: Lumia 800

Con la nuova generazione di Windows Phone, Nokia si appresta al grande ritorno, dopo un lungo e assordante periodo di silenzio. Il dispositivo più desiderato e top di gamma sarà Lumia 800, che già riscuote in rete i primi successi. Lo smartphone, formalmente l’erede del vecchio N9, è equipaggiato con un display 3,7” AMOLED, processore da 1,4GHz, HSPA, Bluetooth, Wifi e infine fotocamera da 8 megapixel (ottica Carl Zeiss ). I colori sono accesi e giovanili, anche se è disponibile anche una versione nera, più elegante e congeniale a un pubblico adulto. Nokia, per la promozione del prodotto, sta puntando molto sulla rete, come dimostra il video del making-of pubblicato dall’azienda e il sito del prodotto ricco di immagini e video.

Ovviamente sarà fondamentale, per il successo del dispositivo, il gradimento degli utenti nei confronti delle mobile App. Microsoft sa che questo è un punto cardine per l’affermazione del suo sistema operativo, e da lungo tempo tenta di attrarre sviluppatori che possano creare nuove o effettuare il porting di applicazioni note.

Su quale fosse la scelta migliore per Nokia nel dopo Symbian si è dibattuto molto. A questo punto della storia dell’azienda però la decisione presa è stata chiara e decisa. Riuscirà dunque l’azienda Finlandese, assieme a Microsoft, a guadagnare mercato a discapito di Android, iOS e BlackBerry?

21 Nov 2011
Seguici